Un weekend breve ma intenso in Alsazia in compagnia di mia nipote. Sono stata madrina della sua Cresima e come regalo ha scelto questo viaggio. (Top!) Mi piace la Francia e adoro la lingua francese, purtroppo con il cibo invece ho qualche problema da quando sono vegana, infatti nei posti in cui sono stata finora non ho trovato molte offerte vegetali. Pazienza, si va di baguette e insalata! Comunque, in questo mini tour dell’Alsazia i luoghi che abbiamo visitato erano fantastici; Strasburgo è una gran bella città, giovane, dinamica (soprattutto la sera) con un centro storico fiabesco. Colmar più piccolina e quindi più raccolta, molto tranquilla e intima. Strasburgo è il capoluogo dell’Alsazia, qui ha sede il Parlamento Europeo, una parte della città è moderna mentre il centro storico è caratterizzato da un pittoresco quartiere, la Petite France, con case a graticcio, stradine acciotolate e antichi ponti dove sembra che il tempo si sia fermato. Come dicevo prima, è anche molto dinamica essendo una città universitaria, e di sera non mancano personaggi che si danno alla pazza gioia (diciamo così 🙂 ). Il tempo era tiranno, quindi non ho potuto viverla per qualche giorno, ma spero di tornarci magari per i mercatini di Natale, che avranno sicuramente un’aura piena di magia visto il luogo così suggestivo.

La Petite France
La Petite France

Colmar invece è una cittadina proprio a misura d’uomo, si possono fare tranquillamente delle bellissime passeggiate nel centro storico ricco di piante e fiori che regalano un’atmosfera allegra e incantata. Dove a Strasburgo c’è la Petite France, a Colmar abbiamo la Petite Venise, anche questo un quartiere molto caratteristico e affascinante. Colmar è anche la città natale dello scultore Bartholdi, colui che progettò la Statua della Libertà di New York, e la casa dello scultore è diventata un museo dove sono raccolti alcuni suoi disegni, fotografie e sculture. Ora però lascio parlare le foto, che valgono più di mille parole!

La Petite Venise
La Petite Venise
Beaucoup de fleurs
Un petit bijou
Moi et les fleurs

Au revoir mes amis! Au revoir France!

 

SEGUIMI SU INSTAGRAM 😉

Strasburgo-Colmar: i gioielli dell’Alsazia
Tag:         

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.